Corpo estraneo nell'occhio

La presenza di un corpo estraneo nell’occhio ha in genere cause accidentali. Possono finire nell’occhio: sabbia, polvere, insetti, schegge o frammenti dei più diversi materiali. Questo incidente si verifica spesso nel corso di lavori domestici o professionali e in momenti di vita all’aperto.

  

Quali sono i sintomi associati a un corpo estraneo nell'occhio?

La presenza di un corpo estraneo nell’occhio può causare dolore, fastidio, bruciore, prurito e arrossamento.

 

Cosa fare in caso di corpo estraneo nell'occhio?

Se il corpo estraneo è visibile, provare a rimuoverlo utilizzando l’angolo di un fazzoletto o di una garza. Nel compiere questa operazione è bene avere le mani pulite. È consigliabile poi sciacquare l’occhio con acqua corrente o con una soluzione fisiologica.

È fondamentale recarsi al pronto soccorso se il corpo estraneo ha penetrato l’occhio o se il paziente avverte problemi alla vista.

  

Cosa non fare in caso di corpo estraneo nell'occhio?

Al fine di non peggiorare la situazione è bene:

  • Non sfregare l’occhio.
  • Non utilizzare pinzette o altri accessori per togliere il corpo estraneo dall’occhio.
  • Non applicare colliri senza indicazione medica.

 

 

Disclaimer: le informazioni contenute in quest'articolo non sostituiscono in alcun modo l'intervento o le indicazioni degli operatori di primo soccorso e forniscono solo semplici suggerimenti per tenere sotto controllo la situazione nell'attesa dei soccorsi.