Stampa

Gonfiore alle gambe

Pubblicato in Domande e risposte il .

Salva

D. Soffro di gonfiore alle gambe ed una volta una si è gonfiata molto, ma non hanno riscontrato TVP. Cosa ne pensa? Vorrei avere un bambino, cosa devo fare? Grazie



R. Il gonfiore alle gambe, nella maggior parte dei casi è dovuto alla presenza di uno stato di insufficienza delle valvole di cui sono dotate le vene delle nostre gambe e che hanno la funzione di spingere il sangue dai piedi verso il cuore. Quando queste valvole diventano, per esempio a causa del sovrappeso o per una predisposizone anatomica congenita, insufficenti, cioè più lasse, il sangue per la forza di gravità tende a ritornare e a rimanere parzialmente verso le estremità distali e di conseguenza gli arti inferiori tendono a gonfiarsi. Se ha eseguito un ecodoppler venoso puoò essere certa di non avere avuto una trombosi venosa profonda (tvp) e pertanto in caso di gravidanza non dovrebbero esserci paerticolari problemi. E' tuttavia buona norma, per tutti, ma soprattutto per chi presenta una condizione di insufficienza venosa cronica, indossare per tutto il periodo della gestazione e anche i quaranta giorni successivi al parto (puerperio) calze elastiche a compressione graduata che hanno appunto la funzione di aiutare queste valvole un pò lasse a spingere il sangue verso il cuore evitando un peggioramento della stasi venosa che è una delle pricipali responsabili delle trombosi venose superficiali o profonde degli arti inferiori, anche in gravidanza. Cordiali saluti Dr.ssa Lidia Rota