Faringite

La faringite, comunemente nota come mal di gola, è un'infiammazione della faringe, il canale che collega le cavità del naso e della bocca con il tubo digerente. Questa infiammazione, molto frequente in inverno, presenta alcune caratteristiche:

  • può essere di origine virale o batterica;
  • è associata a gonfiore e rossore;
  • si accompagna a dolore, fastidio, sensazione di prurito o bruciore a livello della gola;
  • spesso rende la deglutizione difficile o dolorosa, causando perdita di appetito;
  • può causare abbassamento della voce.

Oltre a sintomi locali, la faringite può essere accompagnata da sintomi quali:

  • tosse
  • febbre
  • mal di testa
  • dolori muscolari e articolari
  • sfoghi cutanei
  • linfonodi ingrossati.

Quali malattie possono essere associate alla faringite?

Le patologie più comunemente associate a faringite sono:

  • clamidia
  • disfagia
  • gonorrea
  • infezioni da Streptococco A
  • infezioni da Coxsackie
  • influenza
  • massa o tumefazione nel collo
  • mononucleosi
  • odinofagia
  • otalgia
  • raffreddore

Si ricorda che questo non è un elenco esaustivo e che è meglio consultare il medico in caso di persistenza dei sintomi.

Cosa fare in caso di faringite?

Nella maggior parte dei casi la faringite è di origine virale e si risolve nel giro di pochi giorni. Se il problema non si risolve nell'arco di qualche giorno, se è associato a febbre alta, linfonodi del collo ingrossati o eczema, è bene contattare il proprio medico.

Meglio invece rivolgersi al Pronto Soccorso se la faringite è associata a difficoltà respiratorie.

I farmaci più utilizzati per il trattamento della faringite sono rappresentati dagli antinfiammatori e dai mucolitici.

 

 

Dove siamo

Come raggiungere Humanitas Cellini