Gambe dolenti

Si parla di gambe dolenti in presenza di dolore o fastidio che colpiscono una o entrambe le gambe. Il dolore alle gambe può avere diverse caratteristiche:

  • Può essere sordo, intenso, diffuso o essere rappresentato da una sensazione ben localizzata.
  • Può essere percepito come bruciore, fitta o crampo muscolare.
  • In alcuni casi è accompagnato da intorpidimento.
  • Può essere associato a gonfiore.

Le cause principali sono:

  • disidratazione, legata anche all'assunzione di farmaci come diuretici o statine
  • traumi
  • stiramenti
  • tendiniti

Il dolore può associarsi alla presenza di vene varicose, affaticamento muscolare o stanchezza generalizzata.

Quali patologie si possono associare alle gambe dolenti?

Le principali patologie legate a questo disturbo sono:

  • artrite
  • aterosclerosi
  • coccigodinia
  • dengue
  • epifisiolisi
  • ernia del disco
  • gotta
  • infezioni
  • insufficienza renale
  • insufficienza venosa
  • malattia di Legg Calvé Perthes
  • piede diabetico
  • policitemia vera
  • tetano
  • tromboflebite
  • trombosi venosa profonda
  • tumori ossei
  • vene varicose

Si ricorda che questo non è un elenco esaustivo e che è sempre meglio consultare il proprio medico in caso di persistenza dei sintomi.

Quali sono le soluzioni contro le gambe dolenti?

Per risolvere il problema del dolore alle gambe è fondamentale la diagnosi: sono infatti molte le condizioni patologiche che possono essere responsabili della sua insorgenza e i rimedi variano a seconda dell'origine del disturbo.

Se il dolore deriva da un eccesso di attività fisica è necessario il riposo delle articolazioni e può essere di aiuto applicare impacchi freddi.

Nel caso di insufficienza venosa, per contrastare affaticamento, pesantezza e crampi muscolari è necessario mantenere le gambe in movimento per favorire la circolazione, tenere sollevate le gambe a riposo, bere molti liquidi, consumare frutta e verdura, assumere integratori a base di potassio ed evitare calore eccessivo.

Nel caso in cui sia scatenato da patologie sistemiche, potrebbe essere necessaria l'assunzione di farmaci.

Nei casi in cui il dolore sia riconducibile al problema delle vene varicose può essere necessario intervenire chirurgicamente.

In presenza di gambe dolenti occorre rivolgersi al medico?

È consigliabile ricorrere alle cure mediche nei seguenti casi:

  • quando il dolore è conseguente a traumi
  • se il dolore insorge improvvisamente e non passa dopo tre giorni
  • se il dolore è associato a febbre, gonfiore o rossore della parte coinvolta
  • se peggiora
  • se rende impossibile ogni movimento

Dove siamo

Come raggiungere Humanitas Cellini