Ecodoppler tronchi sovraortici

Che cos'è l'ecodoppler tronchi sovraortici?

L'ecocolordoppler è una metodica diagnostica non invasiva che permette di visualizzare i principali vasi sanguigni e studiare il flusso ematico al loro interno. È un esame che non reca alcun dolore o fastidio.

 

A cosa serve l'ecodoppler tronchi sovraortici?

Attraverso la valutazione dei vasi carotidei e vertebrali, l'ecodoppler dei trochi sovraortici quantifica il rischio di sviluppare un ictus cerebrale, offre la possibilità di intervenire per ridurre tale evenienza e di monitorare nel tempo l'invecchiamento dei vasi arteriosi.

 

Come si svolge l'ecodoppler tronchi sovraortici?

Il paziente viene fatto stendere su un lettino e sulla parte del corpo da esaminare viene spalmato un gel denso, che dà una lieve sensazione di freddo, al fine di eliminare le bolle d'aria. La sonda viene quindi appoggiata sulla zona da esaminare, così da ottenere sullo schermo collegato le immagini che serviranno a stendere la diagnosi.