Visita oculistica

Che cos’è la visita oculistica?

La visita oculistica consente di valutare le condizioni di salute degli occhi e di diagnosticare così eventuali patologie a loro carico.

I soggetti con patologie già diagnosticate si sottoporranno a visite oculistiche periodicamente, in accordo con lo specialista; in altri casi, ci si reca dall’oculista in presenza di sintomi o disturbi che inficiano la visione, come abbassamento della vista, percezione di macchie o aloni nel campo visivo, vista annebbiata, lesioni oculari.

Come si svolge la visita oculistica?

La visita oculistica effettuata normalmente presso i nostri ambulatori è costituita dalla misurazione dell'acutezza visiva per lontano e per vicino per la prescrizione di lenti, seguita dall'esame al biomicroscopio del segmento anteriore, per la valutazione di eventuale cataratta, e della retina in midriasi per patologie come il diabete o l'ipertensione, e dalla misurazione della pressione endoculare (o tono oculare) per la valutazione di eventuale glaucoma.