Visita di radiologia interventistica

A cosa serve la visita di radiologia interventistica?

La visita di radiologia interventistica è un passaggio fondamentale per valutare l’idoneità del paziente a un intervento non invasivo di radiologia interventistica.

Se il paziente risulta idoneo, lo specialista illustrerà le tecniche che verranno utilizzate nel corso dell’intervento; in caso contrario, al paziente verrà proposto un percorso terapeutico alternativo.

Come si svolge la visita di radiologia interventistica?

In una prima visita radiologo interventista prende visione della documentazione disponibile e valuta l’idoneità del paziente all’intervento.

Se il paziente viene ritenuto idoneo, verrà sottoposto a una seconda visita prima dell’intervento, in cui potrebbe essere sottoposto a specifici esami (come radiografia, ecografia, risonanza magnetica, TC) per individuare con precisione l’area di intervento e per definire la procedura più appropriata.