Visita ortopedica al ginocchio

A cosa serve la visita ortopedica al ginocchio?

La visita ortopedica al ginocchio è un approfondimento specialistico condotto da un ortopedico, al fine di verificare le condizioni di salute dell’articolazione del ginocchio. Questa visita è indicata anche nei pazienti che soffrono di ginocchio varo, ginocchio valgo, artrosi, problemi a carico della rotula, lesioni del menisco o dei legamenti crociati, borsite della zampa d’oca, sindrome della benderella ileotibiale.

La visita può essere l’occasione sia per indagare la presenza di sintomi o disturbi a carico del ginocchio, come dolore, rigidità, instabilità, problemi a camminare, ma anche per effettuare controlli nei pazienti già in cura per patologie precedentemente diagnosticate.

 

Come si svolge la visita ortopedica al ginocchio?

In caso di prima visita, l’ortopedico aprirà con una fase di anamnesi: attraverso il dialogo con il paziente, il medico ne traccerà un quadro in base alle informazioni raccolte sullo stile di vita e la storia clinica. Ascolterà poi i sintomi che il paziente riferisce e valuterà le condizioni del ginocchio e la sua morfologia, per poi procedere alla palpazione. L’ortopedico si accerteràò anche della mobilità dell’articolazione.

Se la visita è di controllo, l’ortopedico si informerà circa le condizioni del paziente, anche alla luce dell’eventuale terapia adottata.

Se opportuno, al paziente potrebbero essere prescritti esami diagnostici, come tac, ecografie o risonanze magnetiche.