Ernia discale dorsale

Che cos’è l’ernia discale dorsale?

Queste ernie sono le più rare (con un’occorrenza del 10%) e coinvolgono i dischi che si trovano tra le vertebre dorsali, in particolare quelli nel tratto compreso tra D8 e D11.

Con quali sintomi si manifesta l’ernia discale dorsale?

L’ernia può comprimere il midollo spinale o le radici nervose.

I sintomi caratteristici della compressione sul midollo spinale sono:

 

  • Dolore alla colonna dorsale (dorsalgia).
  • Diminuzione della forza agli arti inferiori.
  • Difficoltà alla deambulazione e precoce affaticabilità.
  • Ritenzione urinaria e stitichezza.
  • Riduzione della sensibilità in basso rispetto alla zona di compressione midollare.

 

Se a essere compresse sono le radici nervose dorsali, il paziente potrebbe avvertire:

 

  • Dolore alla colonna dorsale (dorsalgia).
  • Irradiazione del dolore nel tratto intercostale corrispondente alla sede dell’ernia.
  • Parestesie intercostali lungo il territorio di distribuzione della radice nervosa.

Trattamento chirurgico

Le ernie discali dorsali necessitano di un trattamento chirurgico più complesso. L’approccio può essere laterale o antero-laterale, con una parziale asportazione di frammenti costali, oppure per via trans-toracica, in collaborazione con i chirurghi toracici.