Ipoparatiroidismo

Che cos'è l'ipoparatiroidismo?

Si parla di ipoparatiroidismo quando le paratiroidi, ghiandole poste nel collo e deputate alla produzione di ormone paratiroideo, non funzionano a dovere con conseguente insufficiente produzione dell’ormone stesso.

L’ormone paratiroideo (o paratormone) regola i livelli di calcio, di fosforo e di vitamina D nel sangue e dunque una sua carenza è legata all’insorgenza di ipocalcemia. In presenza di ipoparatiroidismo, i livelli di calcio nel sangue diminuiscono e aumentano quelli di fosforo.

Quali sono le cause dell'ipoparatiroidismo?

In genere l’ipoparatiroidismo è dovuto a un danno a carico delle paratiroidi per un intervento chirurgico alla tiroide, ma può essere anche legato alla presenza di una patologia autoimmune.

Quali sono i sintomi dell'ipoparatiroidismo?

L'ipoparatiroidismo può manifestarsi con:

  • dolori addominali
  • unghie fragili
  • cataratta
  • secchezza di capelli e/o pelle
  • crampi muscolari
  • spasmi muscolari
  • dolore al viso, alle gambe e ai piedi
  • convulsioni
  • pizzicore alle labbra o alle dita di mani e piedi.

Come si effettua la diagnosi?

Per la diagnosi sono necessari gli esami del sangue che valutino i livelli di calcio, fosforo, magnesio e paratormone.