Ecocardiogramma transesofageo

Che cos'è l’ecocardiogramma transesofageo?

L’ecocardiogramma transesofageo è un esame che, attraverso gli ultrasuoni trasmessi da una sonda ecocardiografica introdotta dalla bocca e avanzata delicatamente all’interno dell’esofago (il “tubo” che collega la bocca con lo stomaco), permette una visualizzazione più ravvicinata e dettagliata delle strutture che formano il cuore.

A cosa serve l’ecocardiogramma transesofageo?

Con questo esame è possibile ottenere informazioni aggiuntive rispetto all’ecocardiogramma standard. In particolare, permette di valutare più nel dettaglio gli apparati valvolari e verificare la presenza di coaguli di sangue all’interno dell’atrio sinistro così come di masse tumorali o infettive (vegetazioni) adese alle valvole o alle pareti cardiache.
L’esame è anche indicato tutte le volte che l’ecocardiogramma standard non consente di ottenere immagini di buona qualità.

Sono previste norme di preparazione?

È bene che il paziente si presenti in ospedale accompagnato e che sia a digiuno dalla mezzanotte del giorno precedente. Il paziente deve inoltre avere con sè tutta la documentazione clinica antecedente