Tempo di protrombina

Utilità clinica

La protrombina (fattore II) é una proteina plasmatica che interviene nel processo di coagulazione del sangue ed è prodotta dal fegato.
La coagulazione del sangue é un complesso di reazioni enzimatiche a "cascata", che ha lo scopo di convertire il fibrinogeno plasmatico in fibrina: quest'ultima contribuisce alla formazione del coagulo.
L'esame del tempo di protrombina (o tempo di Quick) consente di valutare in vitro il processo coagulativo del paziente (via estrinseca) qualora si sospetti una patologia emorragica.
E' utile nel monitoraggio delle terapie anticoagulanti orali (TAO).

Tipo di campione e preparazione del paziente

Benché non sia strettamente necessario, il prelievo eseguito al mattino a digiuno risulta ottimale per l'analisi ed evita qualsiasi interferenza.

Intervalli di riferimento

0,95 – 1,20 INR


Tempi di consegna: 2 giorni

Prenotazione

No

Eseguibili al sabato

Si