Triiodotironina libera (FT3)

Che cos'è la triiodotironina libera?

La tiroide è una piccola ghiandola che si trova nella zona del collo; produce alcuni ormoni, tra cui la triiodotironina libera (FT3), che viene regolata dal TSH, l’ormone tireostimolante prodotto dall’ipofisi. La triiodotironina libera non è legata alle proteine plasmatiche.

Perché misurare la triiodotironina libera?

Questo esame consente di verificare il corretto funzionamento della tiroide. Spesso si prescrive in associazione al TSH e all’FT4.

Sono previste norme di preparazione?

Il prelievo si esegue in genere al mattino e salvo diversa indicazione, a digiuno.

È pericoloso o doloroso?

L'esame non è né pericoloso né doloroso. Il paziente può percepire il pizzicore determinato dall'ago nel braccio.

Come funziona l’esame?

L'esame viene effettuato mediante un semplice prelievo di sangue.