Asportazione dello pterigio

Che cos'è lo pterigio?

Lo pterigio è una crescita anomala di tessuto appartenente alla congiuntiva (la membrana che ricopre il bulbo oculare e la parte interna delle palpebre) sulla cornea. La malattia non regredisce spontaneamente, anzi, il tessuto tende a crescere invadendo la cornea e limitando, così, la visione.

Lo pterigio si presenta come un'area opaca di forma triangolare. Questa è costituita da un tessuto fibrovascolare della congiuntiva che, però, in questo caso si sviluppa progressivamente sulla cornea. La malattia tende frequentemente a dare delle recidive.

Quali sono le cause dello pterigio?

A causare lo pterigio possono essere un'eccessiva esposizione al sole e la secchezza oculare cronica.

Quali sono i sintomi dello pterigio?

Inizialmente la crescita anomala della congiuntiva non dà nessun sintomo, ma a stadi più avanzati può causare la sensazione di avere un corpo estraneo nell'occhio, rossore e lacrimazione. Quando il tessuto della congiuntiva arriva a invadere la cornea può indurre astigmatismo secondario irregolare.

Come si cura lo pterigio?

Il trattamento può essere sia di tipo medico, sia di tipo chirurgico.
La terapia medica non elimina lo pterigio. Tuttavia per ridurre i sintomi possono essere utilizzati dei lubrificanti artificiali o dei medicinali a base di steroidi da applicare localmente solo negli stadi iniziali.
La terapia chirurgica consiste in interventi di asportazione e ricostruzione del tessuto con un lembo di congiuntiva sana.