Uretrotomia endoscopica

L'uretrotomia endoscopica è un trattamento chirurgico per la cura della stenosi uretrale.

Lo strumento endoscopico è introdotto dal pene. Alla sommità di questo strumento è montato un coltellino che taglia la cicatrice (causa del restringimento del canale) e consente di allargare l'uretra.

Quali sono i vantaggi dell'uretrotomia endoscopica?

Evita la chirurgia a cielo aperto e dura 10 minuti.


Qual è lo svantaggio?

C'è una bassa percentuale di successo, <20 %. Nella maggioranza dei casi dopo alcuni mesi si riforma la cicatrice e l'uretra si restringe nuovamente.
Complicanze (sanguinamento, danneggiamento dell'uretra) <5 %.

Il paziente sta in ospedale due giorni e mantiene il catetere alcuni giorni.

Negli ultimi anni le innovazioni tecnologiche hanno indotto a credere che il taglio della cicatrice tramite il laser (Uretrotomia Laser) potesse garantire dei risultati migliori. In realtà non abbiamo nessuna dimostrazione scientifica di questo e l'impiego del laser potrebbe causare dei danni importanti nei tessuti uretrali.

Centro di Chirurgia uretrale-genitale

In Humanitas Cellini è attivo un Centro di Chirurgia dedicato alla cura delle patologie uretrali-genitali specializzato nel trattamento dell'uretrotomia endoscopica.