Ischemia degli arti inferiori

Che cos’è l’ischemia degli arti inferiori?

L’ischemia degli arti inferiori è una grave ostruzione delle arterie, che riduce notevolmente il flusso di sangue alle estremità (mani, piedi e gambe) e può condurre a dolore severo, ulcere cutanee, piaghe o cancrena. Il dolore colpisce in genere la gamba e può essere alleviato temporaneamente sollevandola oppure facendo qualche passo.

È dunque una condizione seria, che necessita di trattamento specialistico immediato.

Quali sono le cause dell’ischemia degli arti inferiori?

L’ischemia degli arti inferiori è uno stadio avanzato dell’arteriopatia periferica, che deriva da un progressivo ispessimento della parete arteriosa, dovuto ad aterosclerosi. Tra i fattori di rischio si annoverano:

  • Età (uomini over 60 e donne in menopausa)
  • Fumo
  • Diabete
  • Sovrappeso od obesità
  • Sedentarietà
  • Colesterolo alto
  • Pressione alta
  • Familiarità per malattie vascolari

Quali sono i sintomi dell’ischemia degli arti inferiori?

È bene non sottovalutare i seguenti segnali:

  • Forte dolore o intorpidimento alle gambe e ai piedi, a riposo.
  • Notevole diminuzione della temperatura della parte inferiore della gamba o del piede rispetto al resto del corpo.
  • Piaghe alle dita del piede o al piede, infezioni o ulcere che non guariscono o guariscono molto lentamente.
  • Cancrena.
  • Pelle secca, lucida e liscia nelle gambe e nei piedi.
  • Ispessimento delle unghie dei piedi.

In presenza dei sintomi è bene consultare uno specialista in chirurgia vascolare.