Amenorrea

L'amenorrea è la mancanza del ciclo mestruale. Si parla di amenorrea quando le perdite non si presentano per almeno tre volte di seguito o se entro i 15 anni non c'è ancora stata la prima mestruazione. Oltre alla gravidanza, tra le eventuali cause di amenorrea troviamo disturbi agli organi riproduttivi o alle ghiandole che contribuiscono al controllo dei livelli ormonali.

Quali patologie si possono collegare all'amenorrea?

Le malattie che si possono collegare all'amenorrea sono:

  • Acromegalia
  • Malattia di Wilson
  • Sindrome dell'ovaio policistico

Ricordiamo che questo non è un elenco completo e che è sempre meglio andare dal proprio dottore di riferimento in presenza di continuità dei sintomi.

Quali sono le soluzioni per l'amenorrea?

Per intervenire sull'amenorrea è necessario individuarne la causa. L’assunzione di contraccettivi a base di ormoni può essere utile in alcuni casi; in altri, per esempio in presenza di un interessamento della tiroide o dell'ipofisi, occorre terapia farmacologica specifica.

Se l’amenorrea è causata dalla presenza di un tumore o da un disturbo strutturale, potrebbe rendersi necessario un intervento chirurgico.

In presenza di amenorrea occorre rivolgersi al medico?

Quando le mestruazioni saltano per più di tre volte consecutive è meglio consultare il medico o il ginecologo; è bene rivolgersi al medico anche se si hanno 15 anni e non si sono mai avute perdite mestruali.

 

Dove siamo

Come raggiungere Humanitas Cellini