Bolle

Le bolle sono piccole sacche colme di liquido che possono formarsi sull’epidermide o sulle mucose, arrivando a misurare 5-10 millimetri di diametro. Solitamente si rompono con facilità liberando sulla pelle il loro contenuto, che si solidifica formando una crosta giallastra.

Quali malattie possono essere associate alla formazione di bolle?

Le patologie che si possono associare alle bolle sono:

  • Acne
  • Allergia da contatto
  • Dermatite
  • Dermatofitosi
  • Eritema solare
  • Fuoco di Sant'Antonio
  • Geloni
  • Herpes simplex
  • Impetigine
  • Lichen planus
  • Pemfigo volgare
  • Scabbia
  • Ustioni
  • Varicella

Si ricorda che questo non è un elenco completo, e che è consigliabile chiedere un parere al proprio medico curante, in particolar modo se il disturbo si manifesta per periodi prolungati.

Cosa fare in caso di bolle?

È preferibile chiedere un parere al proprio medico ogni volta che compaiono sull’epidermide bolle di origine poco chiara.  

In commercio sono reperibili numerosi prodotti che aiutano a trattare le bolle originatesi a causa di disturbi specifici, come per esempio l'herpes labiale. In linea generale, tuttavia, è prudente domandare un parere a un professionista per capire la natura delle bolle e optare per il trattamento più idoneo.

Dove siamo

Come raggiungere Humanitas Cellini